Autore Topic: [GUIDA] Sostituzione pistoncini portellone  (Letto 5464 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Shidan

  • Vecchia Volpe
  • ******
  • Post: 2637
  • Iscritto: Mar 2012
  • Località: Mantova
    • http://gilera.forumfree.it
il: Mar 11 Dic, 2012, 10:45:55
GUIDA SOSTITUZIONE PISTONCINI BAGAGLIAIO parte 1/2

Il necessario per TOGLIERE i pistoncini originali:

- supporto rigido per mantenere alzato il portellone, fissatelo bene per evitare che tra una vibrazione e l'altra vi divida il cranio dal resto del corpo :stica:
- Chiave a cricchetto da 10 o inglese
- Chiave inglese da 12 per il supporto superiore
- Smerigliatrice con disco per metalli, prendete il più sottile che potete
- Trapano e punte da acciaio annesse
- Panni vari
- 5-6 litri di calma
- 7-8 kg di imprecazioni

Qui sotto le foto iniziali, pistoncino originale attaccato, ancora da staccare dai suoi supporti





La Celica aiutata dai supporti di cui vi parlavo per non farvi aprire la testa in due come una noce di cocco, mi raccomando, assicuratevi che siano ben fissati e che non si muovano durante l'operazione..





Chiave inglese da 10 da usare per i supporti originali inferiori (che bello, se avessero fatto anche quello superiore dello stesso materiale.. mannaggia ai \"cinesoni\" che hanno messo le viti di burro! Questi si svitano che ? un piacere!









Il mio pistoncino destro venuto via praticamente da solo, era già stato cambiato (era marcio comunque) ma quindi qualcuno prima di me ha scancherato al mio posto, quindi mi posso definire \"fortunato\".. almeno un supporto era a posto!



Particolare del supporto inferiore sx, staccato dal telaio



Qui si capisce poco, ma il dado superiore solo a guardarlo mi si ? squagliato come una fettina sottile di burro sull'asfalto rovente! :porcaboia:



Ecco a voi l'amico che mi ha aiutato nell'impresa.. forse va bene anche un dremel, ma meglio andarci pesanti!



Lavoro appena iniziato, occhio a non segare via anche il portellone.. ci vuole un attimo!



la lama giraaaa







Ecco, finalmente la sferetta malefica, (ho messo un lenzuolo su sedili post e cappelliera per evitare che le scintille del flessibile mi facessero brutti scherzi, precauzione mia.. non credo faccia danni)



Qui manca un passaggio, bisogna sempre con l'aiuto si \"Smery\" dividere la staffetta in foto dal pistoncino.. ci vuole un attimo!



Con un trapano praticate un foro in modo da poter ospitare (dopo) vite e bullone nuovi, dovrete allargare il buco a piacere a seconda di che viti userete..



L'altro amicone, \"trappy\" per gli amici, ? il trapano di mio pap?, nonch? trapano di suo padre quindi di mio nonno, un mitico B&D che dopo 38 anni di servizio gira ancora spavaldo senza paure



La staffa rifinita e allargata..

TO BE CONTINUED....


Per completare l'opera ho avuto anche un colpo di fortuna.. che consiste nel aver trovato il modo (per caso) di non togliere quei maledettissimi pernini superiori che come abbiamo visto. letto e sentito sono di burro e per farli venir via ci vuole tanto sudore quanto imprecazioni in vari idiomi.

Ho trovato da un pistoncino da buttare il cappuccio di plasica che normalmente si trova sui pistoncini, l'ho svitato, ho rifatto il filetto (pi? grande) e ci ho adattato il mio nuovo pistoncino da 800N

Quindi a questo punto un attacco su 4 era a posto.

Poi ho fatto un salto in ferramenta e ho preso
- 3 viti a testa esagonale da 13, 8x25
- 2 bulloni AUTOBLOCCANTI (nelle foto si capisce perché questa scelta)
- una manciata di rondelle

in 5 minuti ho montato tutto e ho iniziato a catapultare oggetti sul tetto di casa :D

ecco qualche foto del lavoro finito:



Attacco superiore destro



Attacco inferiore destro con in sequenza:

- Vite
- Staffetta originale con foro allargato per ospitare vite da 8
- Rondella
- Supporto a occhiello dell'ammo
- Bullone AUTOBLOCCANTE, ho scelto questa soluzione perché solo in questo modo ho potuto serrare il bullone senza stringere anche l'occhiello che se no non avrebbe avuto modo di ruotare attorno alla vite! In questo caso la vite da 25 mm di lunghezza ? stata davvero perfettissima e mi ha permesso di serrare il bullone ottenendo un gioco trasversale MINIMO





Staffa inferiore sx, stessi elementi della destra poco sopra



Attacco superiore sx adattato con cappuccio di recupero (che cul :D )



Foto con (finalmente) il portellone aperto



Foto da chiuso



se avete domande o altro fate pure
ecco la guida in PDF, ditemi se riuscite a visualizzarla e a scaricarla correttamente..

https://drive.google.com/open?id=0B7aK5AxP2uOOYmtiaUgySFFBYzg
« Ultima modifica: Mer 07 Nov, 2018, 10:23:26 da Shidan »



Gritz

  • Pirata della Strada
  • **
  • Post: 305
  • Iscritto: Ott 2010
  • Località: Como
Risposta #1 il: Mar 11 Dic, 2012, 11:32:22
Il dado superiore fatto di burro ? stato un cruccio anche per me. Il mio meccanico era riuscito a svitarne uno senza fare danni, ma credo che quell'uomo abbia dei poteri magici. L'altro ho provato a svitarlo da solo, ma sai bene quali possano essere stati i risultati. Ho ricorso alla smerigliatrice anch'io.
Fortunatamente per?, i pistoncini che avevo comprato avevano il pregio di essere plug&play, quindi non ho dovuto adattare la staffa originale, ne avevano una già pronta.

Ottimo lavoro!

Tizio: Sono tutte Toyota Celica?
Io: Sì, è il raduno nazionale
[...]
Tizio: Ma dove vengono prodotte, Giappone giusto? Dalla Mitsubishi.
Io: -.-"


Abaddon

  • Vecchia Volpe
  • ******
  • Post: 1697
  • Iscritto: Dic 2010
  • Località: BG/MI/CR
Risposta #2 il: Mar 11 Dic, 2012, 11:33:21
Ottimo Shidan! per???...... ? :old:  :lool:

no scherzo, mi pareva ci fosse già una miniguida ma in effetti non sono riuscito a ritrovarla facilmente, probabilmente ? imboscata in mezzo a qualche topic e comunque non era cos? esplicativa e chiara come la tua :wink:

Good!!

L'unica domanda ? perché hai dovuto mettere una rondella all'attacco della staffetta (lato retrotreno)??
a memoria mi pare che l'originale non ce l'aveva ed anzi aveva una forma sagomata per aderire al meglio al montante, e poi cos? facendo riduci anche la filettatura utile all'autobloccante (anche se comunque mi sembra che anche cos? sia più che sufficiente)

PS: hai dimenticato di dire che l'upgrade dei pistoncini ha anche la particolarit? di resettare i fari posteriori allo stato originale :wink:


GIO 23

  • Vecchia Volpe
  • ******
  • Post: 4118
  • Iscritto: Lug 2011
  • Località: limbiate (MB)
Risposta #3 il: Mar 11 Dic, 2012, 21:43:57
Ottimo lavoro! :wink:



black_swan

  • Vecchia Volpe
  • ******
  • Post: 4777
  • Iscritto: Mag 2006
  • Località: Roma
Risposta #4 il: Mer 12 Dic, 2012, 10:02:50
Riguardo la parte inferiore quella soluzione avr? vita breve. Col tempo il bulloncino si piegher? e rischierai di fare danni seri.

La soluzione definitiva ? quella che (assieme a Deimos!) abbiamo attuato sulla mia.

Cannibalizzare la parte inferiore dei pistoncini stock mantenendo sia la staffetta originale che la cerniera. Fare un foro sulla parte ad "L" che si ottiene ed avvitarci con un dado la parte finale del pistoncino nuovo (la parte finale del pistoncino nuovo si svita). Fine.

:cia:

"La cultura di un uomo non si misura da quello che ha studiato ma dall'esperienza che ha avuto" (Enzo Ferrari)


Abaddon

  • Vecchia Volpe
  • ******
  • Post: 1697
  • Iscritto: Dic 2010
  • Località: BG/MI/CR
Risposta #5 il: Mer 12 Dic, 2012, 10:27:25
Citazione da: "black_swan"
La soluzione definitiva ? quella che (assieme a Deimos!) abbiamo attuato sulla mia.

Cannibalizzare la parte inferiore dei pistoncini stock mantenendo sia la staffetta originale che la cerniera. Fare un foro sulla parte ad "L" che si ottiene ed avvitarci con un dado la parte finale del pistoncino nuovo (la parte finale del pistoncino nuovo si svita). Fine.

:cia:


Un altra soluzione.. bene! sarei curioso di vedere qualche foto per capire come ? la separazione dell'occhiello stock dal suo pistoncino, imagino non abbia la filettature come quelli AM. e non capisco bene come avete fatto a fissarci un bullone per ottenere il filetto.

Citazione da: "black_swan"
Riguardo la parte inferiore quella soluzione avr? vita breve. Col tempo il bulloncino si piegher? e rischierai di fare danni seri.

mmhh... la distanza dalla staffetta su cui fa pressione l'occhiello ? più o meno la stessa di quello stock (anche se poi la vite ? più lunga questo non influisce minimamente).
Importante ? sopprattutto mantenere un gioco minimo per evitare inclinazioni eccessive della vite, perci? bisogna avere una vite con un diametro di pochissimo inferiore a quello dell'occhiello (oppure utilizzare rondelle).

Se tutto viene fatto come si deve una vite di quel genere non si piega nemmeno saltanto sopra al portellone.


Shidan

  • Vecchia Volpe
  • ******
  • Post: 2637
  • Iscritto: Mar 2012
  • Località: Mantova
    • http://gilera.forumfree.it
Risposta #6 il: Mer 12 Dic, 2012, 10:43:31
Citazione da: "black_swan"
Riguardo la parte inferiore quella soluzione avr? vita breve. Col tempo il bulloncino si piegher? e rischierai di fare danni seri.

La soluzione definitiva ? quella che (assieme a Deimos!) abbiamo attuato sulla mia. vedo che l'umilt? ? la qualit? che ti esce meglio :lol:

Cannibalizzare la parte inferiore dei pistoncini stock mantenendo sia la staffetta originale che la cerniera. Fare un foro sulla parte ad "L" che si ottiene ed avvitarci con un dado la parte finale del pistoncino nuovo (la parte finale del pistoncino nuovo si svita). Fine.

:cia:


E' molto solido invece.. ormai ? quasi un anno che ho la macchina, e che ho fatto il lavoro.. e il bagagliaio lo uso molte volte

per?, se hai una foto della tua soluzione potrebbe essere utile alla discussione, perché non ho capito bene solo leggendo la tua spiegazione.

io avevo 2 pistoni diversi al momento del cambio, quindi non potevo utilizzare la parte inferiore di entrambi alla stessa maniera.
ma ti assicuro che cos? ? davvero ben saldo.. e ora che i pistoncini non sono più cos? spavaldi come alle prime aperture, le cerniere non sono stressate eccessivamente, non vedo perché dovrebbero cedere.



black_swan

  • Vecchia Volpe
  • ******
  • Post: 4777
  • Iscritto: Mag 2006
  • Località: Roma
Risposta #7 il: Gio 13 Dic, 2012, 10:31:19
Citazione da: \"Shidan\"
Citazione da: \"black_swan\"
La soluzione definitiva ? quella che (assieme a Deimos!) abbiamo attuato sulla mia. vedo che l'umilt? ? la qualit? che ti esce meglio :lol:

Parlo per esperienza, visto che io origine ho adottato la tua stessa soluzione. :smile: Col tempo, il peso del portellone ha finito per fare leva sulla vite passate che fissa il pistoncino alla staffa. Vite che alla fine si ? storta per poi spezzarsi.








Altro punto a favore: i pistoncini aftermarket non hanno la staffa in virtù di un foro passante. Ciò implica che, essendo più corti, il portellone non si alzerà come in origine... col rischio di prenderlo a testate. :risa:
Con la soluzione di cui parlo il problema non sussiste. :wink:

@Abaddon: la parte del pistoncino AM col foro passante, l'ho svitata ed il pistoncino resta con una vite filettata. Alla staffa originale, dopo il taglio, è stato fatto un foro col trapano. Un foro appena sufficiente a far passare la vite filettata del pistoncino AM. A quel punto abbiamo bloccato la vite con rondella e dado.
« Ultima modifica: Mer 07 Nov, 2018, 15:40:46 da black_swan »

"La cultura di un uomo non si misura da quello che ha studiato ma dall'esperienza che ha avuto" (Enzo Ferrari)


Shidan

  • Vecchia Volpe
  • ******
  • Post: 2637
  • Iscritto: Mar 2012
  • Località: Mantova
    • http://gilera.forumfree.it
Risposta #8 il: Gio 13 Dic, 2012, 11:41:01
ora ho capito.. credo.

In pratica tu intendi dire che la soluzione di avere staffa e cancherino originali + pistone AF, sia più solido che togliere il pernetto saldato della staffa originale col flessibile e di sostituirlo con un bullone e dado.. mah! chi lo sa..
dipende anche da come viene fatto il lavoro, in teoria (e spero anche in pratica)  
se gli elementi aggiunti nella modifica (nella mia) non hanno gioco e sono ben serrati.. dovrebbero tenere.. anche perché vedo che comunque, anche le tue staffe sono un po' piegate, sbaglio?

Questo per merito-colpa dei pistoni maggiorati che sforzano per ovvi motivi PIU' che quelli originali

un altra soluzione potrebbe essere di :

- disassemblare la staffetta, segare via il pernino saldato
- inserire un bullone con diametro ottimale per il nuovo piedino del pistone maggiorato
- saldare il bullone alla staffa dalla parte verso la carrozzeria
- chiudere il tutto con un bullone autobloccante..

a quel punto dovrebbe essere solido credo :D



Gritz

  • Pirata della Strada
  • **
  • Post: 305
  • Iscritto: Ott 2010
  • Località: Como
Risposta #9 il: Gio 13 Dic, 2012, 12:09:36
Io ho montato questi. Il portellone si apre piano, ma non ho dovuto smadonnare con la staffa

Tizio: Sono tutte Toyota Celica?
Io: Sì, è il raduno nazionale
[...]
Tizio: Ma dove vengono prodotte, Giappone giusto? Dalla Mitsubishi.
Io: -.-"


black_swan

  • Vecchia Volpe
  • ******
  • Post: 4777
  • Iscritto: Mag 2006
  • Località: Roma
Risposta #10 il: Gio 13 Dic, 2012, 12:27:35
Citazione da: "Gritz"
Io ho montato questi. Il portellone si apre piano, ma non ho dovuto smadonnare con la staffa


Ottimo acquisto. :wink:

Sono perfettamente plug-&-play poich? dotati dello stesso tipo di staffa che montano i pistoncini stock.

Citazione da: "Shidan"

se gli elementi aggiunti nella modifica (nella mia) non hanno gioco e sono ben serrati.. dovrebbero tenere.. anche perché vedo che comunque, anche le tue staffe sono un po' piegate, sbaglio?


Sbagli.

Le staffe originali non sono affatto piegate. Il ribattino (o perno) originale ? stato fatto apposta in quel modo, per fornire quel gioco in origine.

Io ho semplicemente tagliato tutta la parte interessata, in blocco, proprio per mantenere inalterato quell'effetto.

"La cultura di un uomo non si misura da quello che ha studiato ma dall'esperienza che ha avuto" (Enzo Ferrari)


Shidan

  • Vecchia Volpe
  • ******
  • Post: 2637
  • Iscritto: Mar 2012
  • Località: Mantova
    • http://gilera.forumfree.it
Risposta #11 il: Mer 19 Dic, 2012, 12:44:21
ecco la guida in PDF, ditemi se riuscite a visualizzarla e a scaricarla correttamente..

https://docs.google.com/file/d/0B7aK5AxP2uOOZHpITFBKQVBRSzQ/edit



Sceriff

  • Moderatore
  • Spam Driver
  • *****
  • Post: 11667
  • Iscritto: Ott 2004
  • Località: Rimini Beach
Risposta #12 il: Mar 22 Gen, 2013, 20:30:46
Spostato in Estetica e Pulizia e aggiunto ai tutorial.



il_biondo

  • Pirata della Strada
  • **
  • Post: 161
  • Iscritto: Set 2010
  • Località: moncalieri
Risposta #13 il: Ven 01 Feb, 2013, 10:25:08
belle guida!!! volevo chiederti che pistoncini hai montato??



Shidan

  • Vecchia Volpe
  • ******
  • Post: 2637
  • Iscritto: Mar 2012
  • Località: Mantova
    • http://gilera.forumfree.it
Risposta #14 il: Mer 07 Nov, 2018, 10:42:19
Ho ripristinato il link della guida pdf sul mio drive.
https://drive.google.com/open?id=0B7aK5AxP2uOOYmtiaUgySFFBYzg



 

SimplePortal 2.3.7 © 2008-2022, SimplePortal