Autore Topic: CONSUMO OLIO... HELP ME!!!  (Letto 4826 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Kitt

  • Gentleman Driver
  • *****
  • Post: 1336
  • Iscritto: Dic 2002
  • Località: Udine
Risposta #45 il: Sab 13 Giu, 2020, 08:40:09
Consigli x chi non ha aggiornato il vecchio monoblocco con il richiamo ufficiale tramite numero di telaio di sostituire la vecchia  astina con quella nuova e introdurre una quantità maggiore di olio



SMOGBIKER

  • Vero manico
  • ****
  • Post: 513
  • Iscritto: Lug 2010
  • Località: Pescara
    • http://www.mrservice-cars.com
Risposta #46 il: Sab 13 Giu, 2020, 10:22:00
Consigli x chi non ha aggiornato il vecchio monoblocco con il richiamo ufficiale tramite numero di telaio di sostituire la vecchia  astina con quella nuova e introdurre una quantità maggiore di olio
:quoto:

...oppure si puo' (molti hanno risolto cosi') aggiornare la propria astina. Al primo cambio olio e filtro, dopo aver riempito con 4,2 di olio precisi, e fatto girare il motore. Attendere il tempo necessario
per far si' che l'olio torni tutto in coppa....e tirando fuori l'astina ...mettere un segno dove arriva il ivello dell'olio.

Non ricordo bene...ma erano circa 5mm o poco piu' (non ricordo). Si fa' una tacca sul nuovo livello....e si fa' un'altra tacca sopra il minimo con gli stessi millimetri misurati sul massimo.

PRECISO (per completezza di informazione...e in modo che nessuno mi dica che sparo cazzate :mrgreen:)....che questa soluzione economica, sbrigativa e comunque risolutiva...ci fu' "consigliata" come alternativa...da un socio del Club....ingegnere della toyota (che lavorava presso la sede della toyota Technical Centre Zaventem in Belgio), ...che e' lo stesso che ci dava tante informazioni utili (circolari) che altrimenti non avremmo mai conosciuto!!

Io spero sempre che le informazioni che negli anni abbiamo condiviso...siano servite...e servano ancora....a tutti gli appassionati....a risolvere o evitare...piccoli e  grandi problemi!! :lov:

CRACKLING BUG..BAAMMM

http://www.mr2.it


black_swan

  • Vecchia Volpe
  • ******
  • Post: 4741
  • Iscritto: Mag 2006
  • Località: Roma
Risposta #47 il: Sab 13 Giu, 2020, 10:52:02
Non fare la vittima, nessuno si accanisce con te. Evidentemente sei tu che ti poni male quando scrivi le cose.

Anni fa, per una mia distrazione misi una sciocchezza d'olio di troppo durante un cambio olio.
Ebbene, per i primi 3-4 avvii del motore, l'auto stentava addirittura a partire. Mi informai per capire il problema e, per l'appunto, capii che un quantitativo eccessivo d'olio motore nel circuito può addirittura causarne il blocco (oltre a lesionare i paraolio, ecc.). Diciamo che mi andò bene.

Che Toyota abbia diramato un bollettino relativo ai motori che hanno subito la revisione in seguito al richiamo è tutto un altro paio di maniche.

Dire alla gente di mettere mezzo litro d'olio in più su un motore che non è stato rettificato additandolo come mossa da attuare a scopo cautelativo è una enorme cazzata. :wink:

"La cultura di un uomo non si misura da quello che ha studiato ma dall'esperienza che ha avuto" (Enzo Ferrari)


SMOGBIKER

  • Vero manico
  • ****
  • Post: 513
  • Iscritto: Lug 2010
  • Località: Pescara
    • http://www.mrservice-cars.com
Risposta #48 il: Sab 13 Giu, 2020, 11:21:16
Non fare la vittima, nessuno si accanisce con te. Evidentemente sei tu che ti poni male quando scrivi le cose.

Anni fa, per una mia distrazione misi una sciocchezza d'olio di troppo durante un cambio olio.
Ebbene, per i primi 3-4 avvii del motore, l'auto stentava addirittura a partire. Mi informai per capire il problema e, per l'appunto, capii che un quantitativo eccessivo d'olio motore nel circuito può addirittura causarne il blocco (oltre a lesionare i paraolio, ecc.). Diciamo che mi andò bene.

Che Toyota abbia diramato un bollettino relativo ai motori che hanno subito la revisione in seguito al richiamo è tutto un altro paio di maniche.

Dire alla gente di mettere mezzo litro d'olio in più su un motore che non è stato rettificato additandolo come mossa da attuare a scopo cautelativo è una enorme cazzata. :wink:

...scusa...non faccio la vittima...e cerco sempre di farmi capire...credo in modi sempre educati e cortesi. Comunque...lasciando da parte i fraintendimenti che possono crearsi scrivendo su un forum.....

L'aggiornamento sul quantitativo di olio...(come poi fu indicato da toyota) e' per tutti i motori 1zzfe, all'infuori di mr2 appunto...che gia' ha quel quantitativo di olio in piu'.
Indipendentemente dall'aggiornamento del semimotore (che di fatto rispetto al precedente di diverso ha i pistoni e le fasce...che erano appunto i componenti incriminati). Tutto il resto e' esattamente identico....come e' identico il motore montato sulla mr2, a differenza di unpassaggio inpiu' dell'acqua sulla testata per lo scambiatore di calore montato alla base del filtro olio.

L'altra cosa che ci fu'..."passata"...dal compare in toyota...fu quella che erano state date disposizioni alla rete di assistenza ufficiale.....di sostituire (su tutte le macchine con questo problemino e non) la stecca olio e quantitativo durante i tagliandi (cosa che ovviamente...credo pochissime concessionarie abbiano fatto).

So' bene, come hai sottolineato tu, che quantitativi di olio maggiori di quelli previsti...portano a danni.....ma qui parliamo di un aggiornamento fatto dalla toyota...che evidentemente si e' resa conto di un errato progetto (passaggi olio dei pistoni e tipo di fasce) o di una diversita' dei quantitativi di olio non giustificata. (sottolineo che sulla mr2 ...stesso motore....identico....il quantitativo e' sempre stato 4-4,2).

Poi...io ovviamente non posso che riportare le info che sono riuscito a raccogliere durante tutti questi anni da fonti ufficiali....e riportare l'esperienza sul campo .

Spero che questo serva a confrontarsi con altre esperienze e altre informazioni...solo e soltatno per il bene degli appassionati. :-)

CRACKLING BUG..BAAMMM

http://www.mr2.it


black_swan

  • Vecchia Volpe
  • ******
  • Post: 4741
  • Iscritto: Mag 2006
  • Località: Roma
Risposta #49 il: Sab 13 Giu, 2020, 11:39:05
Poi...io ovviamente non posso che riportare le info che sono riuscito a raccogliere durante tutti questi anni da fonti ufficiali....e riportare l'esperienza sul campo

Spero che questo serva a confrontarsi con altre esperienze e altre informazioni...solo e soltatno per il bene degli appassionati. :-)

Allora, per il bene degli appassionati, inizia a trascrivere integralmente questi bollettini. :wink:
Perchè negli screenshot che hai caricato non si leggono da nessuna parte le parole 1ZZFE, ZZT23 o CELICA. Né tanto meno si spiega il contesto di queste modifiche. :roll:

Dalla mia, continuo a fare riferimento al manuale d'uso e continuo ad immettere 3,7L al cambio d'olio e filtro. Impiegando lubrificanti completamente sintetici. A 216.000 km il mio 1ZZFE ci è arrivato, in piena e perfetta efficienza. Fortuna? Non credo.

:cia:

"La cultura di un uomo non si misura da quello che ha studiato ma dall'esperienza che ha avuto" (Enzo Ferrari)


Kitt

  • Gentleman Driver
  • *****
  • Post: 1336
  • Iscritto: Dic 2002
  • Località: Udine
Risposta #50 il: Sab 13 Giu, 2020, 12:12:29
Ricapitoliamo la discussione se no non ci capiamo
Per i vecchi motori non aggiornati con astina originale continuate a mettere 3.7 litri di olio motore
Per i motori con aggiornamento monoblocco 4.2 litri di lubrificante con nuova astina ....



SMOGBIKER

  • Vero manico
  • ****
  • Post: 513
  • Iscritto: Lug 2010
  • Località: Pescara
    • http://www.mrservice-cars.com
Risposta #51 il: Sab 13 Giu, 2020, 12:14:52
...certo...l'attenzione e la scrupolosita' nell'eseguire bene e con i giusti materiali le manutenzioni ordinarie e non...sono fondamentali per la miglior longevità di un motore. Ma con sti cavolo di 1zz..abbiamo visto...che anche un po' di culo...ci vuole. Come leggerai anche nella circolare, visto che comunque nella serie di motori incriminati toyota segnala " la possibilità " che si verifichi questo problema...e non la certezza. ( altrimenti avrebbero dovuto fare un richiamo che gli sarebbe costato migliardi) :risa:

Comunque...certo...ora come avrò  un attimo a casa...scannerizzero' l'intera circolare ( sono parecchie pagine)... E vedrò di postare il pdf in un'area  del forum...apribile solo ai soci ( sono documenti...come dire...che non dovremmo avere) :wink:

CRACKLING BUG..BAAMMM

http://www.mr2.it


black_swan

  • Vecchia Volpe
  • ******
  • Post: 4741
  • Iscritto: Mag 2006
  • Località: Roma
Risposta #52 il: Sab 13 Giu, 2020, 14:33:59
Ricapitoliamo la discussione se no non ci capiamo
Per i vecchi motori non aggiornati con astina originale continuate a mettere 3.7 litri di olio motore
Per i motori con aggiornamento monoblocco 4.2 litri di lubrificante con nuova astina ....

Ci capiamo benissimo. :wink:
Era come sapevamo già tutti, da anni.

...certo...l'attenzione e la scrupolosita' nell'eseguire bene e con i giusti materiali le manutenzioni ordinarie e non...sono fondamentali per la miglior longevità di un motore. Ma con sti cavolo di 1zz..abbiamo visto...che anche un po' di culo...ci vuole. Come leggerai anche nella circolare, visto che comunque nella serie di motori incriminati toyota segnala " la possibilità " che si verifichi questo problema...e non la certezza. ( altrimenti avrebbero dovuto fare un richiamo che gli sarebbe costato migliardi) :risa:

Comunque...certo...ora come avrò  un attimo a casa...scannerizzero' l'intera circolare ( sono parecchie pagine)... E vedrò di postare il pdf in un'area  del forum...apribile solo ai soci ( sono documenti...come dire...che non dovremmo avere) :wink:

Certo, ovviamente.
Attendiamo fiduciosi.

"La cultura di un uomo non si misura da quello che ha studiato ma dall'esperienza che ha avuto" (Enzo Ferrari)


 

SimplePortal 2.3.7 © 2008-2021, SimplePortal